Sam Lewis – Waiting on You (Brash Records, 2015)

Sam Lewis

Sam Lewis, giovane artista di Knoxville, trasferitosi a Nashville, ha partorito questo suo secondo album in meno di tre giorni. Una gradevole amalgama di suoni e generi musicali si intrecciano tra loro: il blues, il country, il soul ed il gospel (aiutato ai cori dalle ormai famose McCrary Sisters) ma anche il pop, costituiscono il giusto tappeto sonoro per le sue storie intense ed interessanti. Sicuramente Lewis è un artista derivativo e nelle sue canzoni puoi ascoltare echi di James Taylor, Paul Simon e pure di Van Morrison. Essendo un cantautore dalla voce soul malinconica, quando utilizza il piano (I’m Coming Home) non fa che accentuarla, e diventa pure un pizzico più melenso nella bluesata “She’s a Friend” e nell’ incantevole “Talk to Me”, ma poi ci pensa ad infondere un’ altra giusta dose di emozioni più forti con lo shuffle “Things Will Never Be the Same” ed i blues “Little Time” e” Reinventing the Blues” che alzano il tasso elettrico e si rimette nuovamente in carreggiata.
Nella title track “Waiting On You” domina la pedal steel che si incrocia con un’ armonica, per poi arrivare ad un autentico gioiellino sonoro, intitolato “Virginia Avenue”. Il produttore Oliver Wood (dai Wood Brothers) mantiene un suono gradevole (forse fin troppo) ed invitante. I turnisti di studio che suonano nel disco sono tra i più rispettati a Nashville come i chitarristi Kenny Vaughan e Darrell Scott, Gabe Dixon al pianoforte e l’armonica di Mickey Raphael, preso in prestito dalla band di Willie Nelson, garantiscono tutti quanti un’ ottima professionalità.
È un prodotto ben confezionato, anche se alla fine rischia di diventare un poco tedioso. Lewis con qualche sforzo in più potrebbe riuscire ad ottenere un album più personale, più schietto e geniuno. Forse gli manca ancora un pizzico di maturità.
Rimandato alla prossima prova discografica.

Voto: 5,5

Tracklist:

1. 3/4 Time
2. Love Me Again
3. Waiting On You
4. She’s A Friend
5. Things Will Never Be The Same
6. Talk To Me
7. Reinventing The Blues
8. Never Again
9. Texas
10. Little Time
11. Virginia Avenue
12. I’m Coming Home

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...