Tedeschi Trucks Band – Let Me Get By (Fantasy Rec.,2016)

t.t.b.

Susan Tedeschi e Derek Trucks, legati nella vita e nella professione di musicisti che, accanto a Mike Mattison, terzo personaggio importante della band, composta da ben dieci elementi, dimostrano la loro maturazione artistica con questo nuovo ed ottimo album, condito da un sound che passa con estrema disinvoltura da rock al soul,dal blues al funk e r’n’b; insomma un suono ricco ed originale supportato in tre brani anche dall’aiuto degli amici Doyle Bramhall ed Olived Wood che accentuano qualitativamente questo quarto disco della Tedeschi Trucks Band.

“Anyhow” apre le danze ed è già un ottimo biglietto da visita per chi non conosce il gruppo: rock venato di southern felicemente amalgamato con il sound stile Muscle Shoals; la voce di Susan e l’assolo finale di Derek che si produce in una sorta di jam fanno il resto.
Da non credere, questo gruppo mi è sempre piaciuto per quello che ha dimostrato nel recente passato ma questo nuovo lavoro risulta maturo, fresco e coinvolgente.
“Laugh about it” è puro godimento soul, la sezione fiati che supporta la voce di Susan ed il marito Derek che chiude con un assolo di chitarra che disegna arazzi con pennellate psichedeliche.
“Don’t You know What It Means” è un rock soul marchiato Stax, “Right on Time” è invece un bel brano arioso e cadenzato, mentre “Let Me Get By” ha un ritmo con movenze funk e tutta la band da il meglio nei vari interventi strumentali.
“Crying’ Over You/Swamp Raga for Holzapfel, Lefebvre, Flute and Harmonium”, brano lungo per titolo e durata (08:02 minuti) si differenzia dal resto del disco sia per la voce solista (questa volta è Mike Mattison a cantare) che per il sound più complesso, anche se con base soul; meno intrigante questa volta l’intervento di Derek nella parte strumentale. “Hear Me” invece è ancora grande musica, una ballata stile seventies.Chiudono altre due ottime composizioni,”I Want More” un soul rock trainante e “In Every Heart” una ballata sorretta dalla sezione fiati.

Il disco viene pubblicato anche in versione “De Luxe Edition” con vari brani live tratti dai concerti al Beacon Theatre, con ospite David Hidalgo dei mitici Los Lobos, alcuni demo e due canzoni scritte quando il disco singolo era già stato ultimato.

E’ una soddisfazione poter ascoltare dischi di grande livello, tutti usciti in sequenza in questo primo periodo del nuovo anno (ovviamente parlo anche di Bowie e Lucinda Williams); se il buongiorno si vede dal mattino….

Tracklist:

1. Anyhow
2. Laugh About It
3. Don’t Know What It Means
4. Right On Time
5. Let Me Get By
6. Just As Strange
7. Crying’ Over You/Swamp Raga for Holzapfel, Lefebvre, Flute and Harmonium
8. Hear Me
9. I Want More
10. In Every Heart

Annunci

Un pensiero su “Tedeschi Trucks Band – Let Me Get By (Fantasy Rec.,2016)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...