Hayes Carll

Nel 2008 scoprii questo cantante grazie ad una cover di Tom Waits “I don’t wanna grow up” presente nell’album “Trouble in Mind” e fu un’ autentica sorpresa.

Il successivo lavoro KMAG YOYO (acronimo di Kiss My Ass Gyus You’re on Your Own)uscì nel 2011 e fu un autentico successo negli States, ma a me sembrò un passo indietro.
Ora si ripresenta, dopo un silenzio durato ben 5 anni, sotto la guida di Joe Henry e gli propone il grande salto da country singer a cantautore. Ne scaturisce un album dal titolo “Lovers and Leavers” ed un singolo ispirato che è un capolavoro e che da alcuni giorni ascolto e riascolto di continuo.
Non riesco a smettere e non vedo l’ora di avere tra le mani l’album intero.
Grazie per questi momenti di vera musica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...