King Howl – Rougarou (Talk About Rec., 2017)

4PAN1T

 
 

“Rougarou” è il terzo disco della heavy blues band sarda King Howl.
Un intreccio di boogie blues e Rock’n’Roll, ennesima prova della peculiare impronta stilistica del gruppo, definita nel corso degli anni on the road, concerto dopo concerto.
I King Howl si formano a Cagliari nel novembre 2009. Suonano Heavy Blues dove convergono i suoni della prima metà del novecento di gente come Son House, Howlin’ Wolf e Robert Johnson, a sua volta filtrati generando nuove forme e stili, inserendo la psichedelia in un crossover elaborato in maniera spontanea, teso a rendere il live set un flusso di suono mai interrotto, che muta ad ogni brano parlando la lingua del blues con accento sempre diverso.
La band ha all’attivo un E.P di tre brani (2010), il disco d’esordio “King Howl Quartet” (2012) e “Truck Stop Ep” composto da quattro canzoni (2014), ora ritentano con questo nuovo disco composto da 10 brani. Quest’ultima fatica, sintesi sonora delle esperienze maturate on the road dalla band, viene pubblicata grazie agli sforzi congiunti delle etichette sarde Talk About Records, Electric Valley Records e Reeson,il marchio con cui la band collabora fin dagli esordi.

In “Rougarou” i suoni essenziali del blues vengono miscelati nuovamente attraverso una attitudine marcatamente Rock’n’Roll che spinge le composizioni sempre più verso i territori del Classic Rock anni ’70, senza rinnegare il riferimento ad altre importanti influenze come i Led Zeppelin oppure rumorismi alla Tom Waits.
La tracklist è composta da nove brani inediti più una personale versione riarrangiata del classico dei Canned Heat “On the Road Again”. Il disco esplora la tematica del cambiamento, della trasformazione, sia questa relativa alla crescita personale, al romanticismo di un viaggio, ad un esaurimento nervoso, o alla mutazione in uomo lupo.

“Rougarou” è stato registrato in Sardegna e mixato al NHQ Studio di Ferrara da Gabriele Boi. L’artwork del disco è invece opera di Elena Cabitza.

Tracklist:

01. Gone
02. Demons
03. Screaming
04. No Money
05. Alone I Go
06. By My Side
07. Falling Down
08. Pissed Off
09. Ride The Night
10. On The Road Again

I KING HOWL sono:

Diego Pani – Voce, Armonica
Marco Antagonista – Chitarra
Alessandro Cau – Basso
Aggeo Solinas – Batteria

Annunci

5 pensieri su “King Howl – Rougarou (Talk About Rec., 2017)

  1. è un po’ che mancavo da queste parti e devo dire che mi sono perso un sacco di buon musica… Tra l’altro alcuni dischi che hai recensito come quelli dei Gov’t Mule o della North Mississippi Allstar, che ho acquistato anch’io, mi sono molto piaciuti.
    Questi ultimi di casa nostra provenienti dalla Sardegna, sono veramente eccezionali: sudore e furore per intenderci. Non li conoscevo e devo dire che li comprerò, perché questa intensità è proprio quello che ci vuole per iniziare una giornata di lavoro… Veramente grandi !!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...