Mighty Mike Schermer Band – Bad Tattoo (Vizz Tone Label Group, 2019)

mIKE

Session man di lusso per artisti come Elvin Bishop, Bonnie Raitt, Charlie Musselwhite, Angela Strehli ed Howard Tate, poi maturato nell’ ingresso come membro fisso della band di Marcia Ball che gli ha dato un poco più di visibilità, tuttavia Mike Schermer non è ancora un nome noto tra gli ascoltatoti di musica blues e questo è un vero peccato in quanto è un ottimo chitarrista ma anche un abile compositore e questo disco ne è la dimostrazione: mescola con bravura diversi generi musicali con l’aiuto di molti ospiti in studio.
In apertura troviamo il brano “She Won’t Be Coming Back” che sfoggia un blues dal ritmo swingante sullo stile di Albert Collins, una delle principali influenze di Schermer nel suo periodo di inizio carriera.
La presenza di Eric Bernhardt al sax baritono e tenore e Nancy Wright al sax tenore fanno di questo brano un punto di forza dell’intero album.
I fiati sono presenti anche nella canzone “Bad Tattoo” altro swing blues che commenta con un certo sarcasmo la reazione di un uomo alla vista di una donna che sfoggia un “bad tattoo” col nome di un ex amante in bella vista.
Nel brano “Suffocating Love”, Schermer suona con l’ospite Chris Cain su una melodia che ricorda il funk di Johnny “Guitar” Watson. La backing band presente in studio include Tony Stead all’ organo, Paul Revelli alla batteria e Steve Ehrmann al basso.
Chris Cain fa un’altra apparizione in “Ain’t That The Way Love Goes”, passando al piano elettrico mentre Jim Pugh è presente all’organo e fa un ottimo lavoro creando un efficace tappeto sonoro. Il produttore Kid Andersen suona il basso e l’amico Alex Pettersen (The Nightcat) fa la sua apparizione alla batteria in questo brano dalle atmosfere spensierate della Big Easy con le backing vocals sullo sfondo.
Rick Estrin, famoso estro all’armonica è presente nel brano “Stop Looking For Love” un rock blues coinvolgente e sincopato, con Lisa Lueschner Andersen che aggiunge le sue harmony vocals prima che la canzone termini con un vivace “call and response” tra chitarra e armonica.

Il mago delle tastiere Austin DeLone invece lo troviamo presente nel brano “How Much Longer”, spigliato rock’n’roll blues di sicura presa.
“Baby Down The Well” ricorda le atmosfere di brani dei Blasters dove la sezione ritmica composta da Andersen al basso e Derrick “D’Mar” Martin alla batteria sono dei metronomi, Bob Welsh fa il suo lavoro al pianoforte e Schermer che sciorina le sue opinioni sulla vita moderna con tanto di assoli lancinanti di slide.

“Lover’s Hall Of Fame” utilizza alcune analogie con il baseball per proporre una bella canzone funky blues sullo stile di un Eric Lindell mentre in “I Can’t Let It Go” brano dal sound blues classico Chicago style, l’ospite Billy Price si unisce come supporto vocale. Schermer incoraggia gli ascoltatori a fare la loro parte per cambiare il mondo su “One Thing Every Day”,un brano semplice ma molto orecchiabile che ci porta nel sud degli States dalle parti dei Radiators. Il suo tono vocale si adatta perfettamente anche nella successiva “Hey Francine!”, un rock’n’ country con un tocco distinto della Louisiana. “Up All Night” scivola infine nel territorio di JJ Cale, un up tempo che scorre veloce alla conclusione del disco.

La voce di Schermer regge i ripetuti ascolti, il suo modo di suonare la chitarra è efficace e le canzoni restano fedeli a se stesse, pertanto ci sono tutti i presupposti perchè questo disco possa far conoscere il suo talento.
Intanto gustiamoci il fresco cocktail di suoni proposti in questo scampolo di primavera, forse il periodo migliore dell’anno.

Voto: ***1/2

Traslist:

01 She Won’t Be Coming Back
02 Lover’s Hall Of Fame
03 How Much Longer
04 I Can’t Let It Go
05 Bad Tattoo
06 Ain’t That The Way Love Goes
07 One Thing Every Day
08 Hey Francine
09 Baby Down The Well
10 Suffocating Love
11 Stop Looking For Love
12 Up All Night

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.